In soldoni, non conviene

Se ne vedono tante di campagne contro l’abbandono di rifiuti, ma sono poche quelle che fanno leva sull’aspetto antieconomico: perché se i costi di raccolta e di smaltimento crescono, cresce anche il costo che devono sostere i singoli contribuenti. La campagna di Geovest ha un obiettivo molto semplice: far capire che la raccolta differenziata, l’uso dei cestini e del centro di raccolta per gli ingombranti, fa risparmiare tutti.

Parlano i dati

La campagna racconta le cose come stanno, dati alla mano: si parla di soldi sprecati per attività straordinare di raccolta rifiuti, soldi che sarebbero potuti essere investiti con più profitto per la comunità, se cittadine e cittadini non avessero costretto il gestore a usarli per rimediare ai loro comportamenti scorretti.

PRECEDENTE

Quando l'ambiente è di classe

PROSSIMO

Carte d’identità